Penale

Intercettazioni, messaggi Blackberry senza rogatoria

di Francesco Machina Grifeo

«L'acquisizione della messaggistica, scambiata mediante sistema protetto Blackberry - traffico telematico cd. “pin to pin” -, non necessita di rogatoria internazionale qualora le comunicazioni siano avvenute in Italia, a nulla rilevando che per decriptare i dati identificativi associati ai codici pin sia necessario ricorrere alla collaborazione del produttore del sistema operativo avente sede all'estero». Con questa motivazione la Corte di cassazione, sentenza 12 ottobre 2017 n. 46968, ha rigettato il ricorso contro il provvedimento del Tribunale del riesame di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?