Penale

Per lo stalking non basta la minaccia

di Guido Camera

Lo stalking non scatta se non viene provato che l’imputato ha agito con l’intenzione di molestare la persona offesa provocandole ansia o paura. La prova di tale consapevolezza può essere desunta dalle modalità ripetute e ossessive della condotta, ma non è sufficiente la semplice minaccia o l’aver cercato ripetutamente la ex compagna per vedere i figli che convivono con lei o per motivi di gestione economica del nucleo familiare collegati alla fine di una relazione con figli. È questo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?