Penale

Solo l’imprevedibilità del pedone diminuisce la responsabilità dell'automobilista

di Domenica Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Corte di Cassazione Penale sez. IV, con la sentenza n. 45795 del 5 ottobre 2017 esamina la vexatia questio del comportamento del pedone e della responsabilità dell'automobilista in un incidente stradale . Un automobilista appella la sentenza del Tribunale di Nola che l'aveva condannato per il reato di omicidio colposo aggravato per aver causato la morte di un pedone, per imperizia, negligenza e imprudenza consistite nella circostanza che percorrendo una strada con limite di velocità di 50 km/h ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?