Penale

Reformatio in peius, divieto anche con riferimento all'appello

di Giovanni Negri

Nel caso in cui la sentenza d’appello sia stata annullata per ragioni diverse da quelle di tipo esclusivamente processuale, il divieto di reformatio in peius, che opera anche nel giudizio di rinvio, non va rapportato alla sentenza di primo grado, ma a quella annullata. È questo il principio di diritto affermato dalla sentenza n. 49717 della Sesta sezione penale della Cassazione, depositata ieri. La Corte ricorda innanzitutto il principio consolidato in base al quale il divieto di reformatio in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?