Penale

Guida in stato di ebbrezza: se il giudice sostituisce il carcere con i lavori di pubblica utilità la patente non va sospesa

di Domenico Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I giudici della quarta sezione penale della Corte di cassazione, con la sentenza n. 48330 del 19 ottobre 2017hanno ritenuto che se il giudice sostituisce al guidatore ubriaco il carcere con i lavori di pubblica utilità non può sospendergli la patente. Il fatto - Un automobilista, condannato in relazione alla violazione dell'articolo 186, comma settimo, codice della strada, ai sensi del comma 9-bis della stessa norma, otteneva la sostituzione della sanzione detentiva e pecuniaria inflittagli, con il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?