Penale

Sì a richiesta per ingiusta detenzione se la misura cautelare non è giustificata

Giampaolo Piagnerelli

Legittima l'istanza di riparazione per l'ingiusta detenzione non solo in merito alla custodia cautelare in carcere ma anche per gli arresti domiciliari. Questo il principio espresso dalla Cassazione con la sentenza n. 52645/17. I fatti - La Corte, infatti, ha puntualizzato come l'imputato fosse stato completamente scagionato dall'imputazione principale che lo aveva condotto in carcere. Tuttavia la Cassazione non ha compreso il motivo con cui i giudici di seconde cure non avessero accolto il ricorso dell'imputato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?