Penale

Traffico di influenze con doppia condizione

di Giovanni Negri

La relazione tra mediatore e pubblico ufficiale deve essere esistente e reale il potere di influenza del mediatore sul pubblico ufficiale. Chi compra l’influenza, per essere considerato soggetto attivo e quindi sanzionato, deve essere consapevole che il potere di influenza sia esistente e altrettanto concreto il pericolo di alterazione del corretto funzionamento dei pubblici apparati a suo vantaggio. Il millantato credito invece incrimina i casi in cui il potere d’influenza non c’è, siano esistenti o meno le relazioni, ma ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?