Penale

Per applicare la “sentenza pilota” Ue il giudice verifica la completa affinità

Giampaolo Piagnerelli

Il giudice dell'esecuzione non deve essere trasformato in risolutore di ogni questione attinenti a vizi o violazioni presenti nel giudizio di cognizione attraverso l'uso indiscriminato di una “sentenza pilota” di diritto comunitario. I poteri del giudice dell’esecuzione - La Cassazione - con la sentenza n. 53610/17 - ha evidenziato i limiti dei poteri del giudice dell'esecuzione, le cui competenze sono predeterminate dal legislatore. In particolare – si legge nella sentenza – il ricorso all'incidente di esecuzione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?