Penale

Omesso versamento di ritenute e crisi di liquidità, punibilità esclusa se manca il dolo

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il legale rappresentante di una società che omette di versare, nel termine previsto per la presentazione della dichiarazione annuale di sostituto di imposta, le ritenute certificate risultanti dalla certificazione rilasciata ai sostituti, non può essere punito per il reato di omesso versamento di ritenute certificate per difetto di dolo, qualora la società abbia adottato tutte le misure concrete possibili per far fronte alla crisi di liquidità. Ad affermarlo è il Tribunale di Firenze con la sentenza 1518/2017. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?