Penale

EVASIONE FISCALE - Cassazione n. 56451

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Integra il delitto di indebita compensazione – nel caso per un valore monstre di 42mln di euro - il pagamento dei debiti fiscali mediante compensazione con crediti d'imposta inesistenti a seguito del c.d. “accollo fiscale” (nella specie, commesso attraverso l'elaborazione o la commercializzazione di modelli di evasione fiscale), in quanto l'art. 17 del Dlgs 241/97 non solo non prevede il caso dell'accollo, ma richiede che la compensazione avvenga unicamente tra i medesimi soggetti. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?