Penale

L'innocenza dell'imputato deve essere manifesta per l'applicazione della “non punibilità”

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Processo penale – Prescrizione del reato – Applicazione dell'art. 129 c.p.p. – Presupposti – Prevalenza sulla declaratoria di estinzione del reato . Il presupposto per l'applicazione dell'art. 129, comma 2, c.p.p. è costituito dall'evidenza emergente dagli atti di causa che il fatto non sussiste o che l'imputato non lo ha commesso o ancora che il fatto non costituisce reato o non è previsto dalla legge come reato. Solo in siffatte ipotesi la formula del proscioglimento nel merito prevale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?