Penale

Condannato l’infermiere che non avvisa il medico se il paziente peggiora e muore

di Giampaolo Piagnerelli

Responsabilità penale per l'infermiere che - pur accorgendosi che le condizioni del paziente siano peggiorate - ometta di avvertire il medico e il tutto si concluda con il decesso del ricoverato. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 5. La Corte in particolare ha chiarito come tra le due figure, quella cioè dell’infermiere e del medico deve esserci un rapporto di estrema collaborazione. L’infermire in particolare è onerato di vigilare sul decorso post-operatorio, proprio al fine di consentire, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?