Penale

Il tribunale decide per il braccialetto ai domiciliari senza istanza ad hoc del Pm

Giampaolo Piagnerelli

La sentenza del Tribunale secondo cui l'imputato è tenuto a scontare la pena ai domiciliari ma con il braccialetto elettronico, non può essere appellata per una mancata richiesta avanzata in tal senso dal pm. Il giudice, infatti, è libero di andare a integrare la misura cautelare senza che si renda necessaria una specifica richiesta del pubblico ministero. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 172/2018. Il parere della Cassazione - Di fatto - spiega la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?