Penale

No al sequestro conservativo sull'immobile destinato al disabile

di Patrizia Maciocchi

Il tribunale del riesame non può considerare legittimo il sequestro conservativo su un bene oggetto di un atto di destinazione in favore di una persona affetta da grave disabilità. La Cassazione, sul punto, accoglie la tesi della ricorrente condannata in primo grado per bancarotta fraudolenta, che contestava la possibilità di sottoporre alla misura un immobile destinato alla figlia che aveva un riscontrato grado di disabilità dell'80 per cento. Il Tribunale, pur ammettendo che il sequestro ottenuto dalla curatela non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?