Penale

FAVOREGGIAMENTO DELLA PROSTITUZIONE - Cassazione n. 2399

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ogniqualvolta la condotta dell'agente rivesta un'efficacia causale e rafforzativa dell'altrui volontà, nel senso che senza il fatto del colpevole il soggetto passivo non si sarebbe determinato a prostituirsi, è ravvisabile quella condotta di “induzione” sub specie di determinazione a concedere ad altri il proprio corpo, normativa mente richiesta dalla legge ai fini della punibilità del reo. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?