Penale

Reato di peculato: l'appropriazione è qualificata dalla ragione dell'ufficio o del servizio

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Reato - Delitti contro la pubblica amministrazione - Pubblici ufficiali o incaricati di un pubblico servizio - Peculato - Elementi integrativi del reato - Appropriazione - Nesso con l'esercizio di poteri o doveri funzionali. Nello schema normativo delineato dall'art. 314 c.p. la riconosciuta dipendenza da “ragione del suo ufficio o servizio” della disponibilità di denaro o di cosa mobile altrui in capo all'agente (pubblico ufficiale o incaricato di un pubblico servizio) vale a connotare giuridicamente il potere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?