Penale

Amianto, confermate condanne per dirigenti centrale Enel Chivasso

Francesco Machina Grifeo

Confermate le condanne dei manager della centrale Enel di Chivasso per la morte (tra il 2003 ed il 2004) per mesotelioma pleurico di alcuni operai esposti per decenni all'amianto, largamente presente nello stabilimento. La Corte di cassazione, sentenza 4560 del 31 gennaio, ha così messo la parola fine ad una vicenda giudiziaria che si trascina da oltre un decennio. Dopo la condanna per omicidio colposo plurimo, aggravato dalla violazione delle norme di sicurezza, comminata dal Tribunale di Torino nel ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?