Penale

BANCAROTTA - Cassazione n. 8190

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

È illegittima per erronea qualificazione giuridica del fatto la decisione con cui il giudice applica la pena richiesta dalle parti in relazione a più fatti di bancarotta commessi nell'ambito del medesimo fallimento, unificando gli stessi sotto il regime della continuazione previsto dall'articolo81, comma 2, del codice penale, invece di ritenere configurabile la circostanza aggravante prevista dall'articolo 219, comma 2, n. 1, della legge fallimentare potenzialmente assoggettabile al giudizio di bilanciamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?