Penale

Stretta a chi resiste a pubblici ufficiali

di Giovanni Negri

La resistenza a una pluralità di pubblici ufficiali non rappresenta un unico reato ma tanti delitti quanti sono i pubblici ufficiali effettivamente coinvolti. Lo chiariscono le Sezioni unite penali della Cassazione con informazione provvisoria resa al termine dell’udienza dello scorso 22 febbraio. Scelta la linea della maggiore severità, che potrà avere conseguenze nel trattamento sanzionatorio inflitto per esempio in occasione di scontri al termine di manifestazioni politiche o sportive, a fronte invece di un orientamento che sosteneva ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?