Penale

Anche il santone dichiara al Fisco: i redditi illeciti rientrano nei «diversi»

di Giampaolo Piagnerelli

Pienamente legittimo il sequestro finalizzato alla confisca delle polizze assicurative a carico del veggente che non abbia presentato alcuna dichiarazione dei redditi. La vicenda - La Cassazione con la sentenza n. 9091/18 ha puntualizzato che l'attività illecita svolta dall'imputato consisteva fondamentalmente nel raggirare diversi soggetti psicologicamente vulnerabili e a fargli versare ingenti somme in funzione di un progetto mistico-religioso. Ricorda la Corte come la polizia giudiziaria aveva verificato la situazione fiscale dell'indagata, la quale aveva presentato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?