Penale

Atti sessuali con minore, istanza di revoca o sostituzione misura cautelare va comunicata

di Giuseppe Amato

Il reato di atti sessuali con minorenne di cui all'articolo 609-quater del Cprientra tra quelli commessi “con violenza alla persona”, per i quali, ai sensi del combinato disposto dei commi 2 bis e 3 dell'articolo 299 del Cpp, è posto, a pena di inammissibilità della richiesta, l'onere di colui che richieda la revoca o la sostituzione delle misure cautelari coercitive o interdittive di notificare la richiesta al difensore della persona offesa, o a quest'ultima direttamente se sprovvista di difensore. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?