Penale

Per incentivare i risarcimenti si poteva fare di più

di Guido Camera

Molti dei reati che da dopodomani, 9 maggio, diventeranno procedibili a querela sono rari: lo attestano le statistiche citate nella relazione al decreto circa l’impatto che, secondo l’ufficio legislativo del ministero della Giustizia, le nuove disposizioni avranno sul sistema. Le aspettative erano più ambiziose, dato che la giustizia riparativa ha un ruolo decisivo nella soluzione delle cause in cui vengono offesi interessi individuali compensabili - con piena soddisfazione della vittima - con il risarcimento del danno. La legge ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?