Penale

Il conto corrente non si tocca

di Giulio Benedetti

La Corte di Cassazione (sentenza 19729/2018) ha dichiarato inammissibile il ricorso di un amministratore condominiale sulla sentenza della Corte d’appello la quale aveva parzialmente confermato la sua condanna per il reato di appropriazione indebita aggravata continuata di somme di denaro versategli dai condòmini. Tra i vari motivi difensivi il ricorrente affermava che, dato che i condòmini versavano tali somme sul conto corrente condominiale, il denaro entrava nella disponibilità del condominio, soggetto giuridico distinto sia dai condomini che dall’amministratore. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?