Penale

Pedopornografia, colpito l’uso personale

di Giovanni Negri

Stretta sulla pedopornografia. Le Sezioni unite della Cassazione, cambiando orientamento rispetto a un precedente intervento del 2000, hanno stabilito che per la contestazione del reato di produzione di materiale pedopornografico non è più necessaria la diffusione. Una svolta rispetto anche alle più recenti pronunce della stessa Cassazione e che rende più facile l’attività di repressione di una delle fattispecie più odiose, punita in modo assai grave, con il carcere fino 12 anni e una multa che può arrivare sino ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?