Penale

Stupefacenti: rapporto associativo tra fornitore e acquirente quando esiste un vincolo stabile

di Giuseppe Amato

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In tema di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, ai fini della configurabilità del rapporto associativo tra fornitore e acquirente, al di là dei rapporti di cessione, è necessario che sia accertata l'esistenza di un vincolo stabile - riconducibile all'affectio societatis -, e non il mero reciproco affidamento nelle operazioni di cambio: accertamento che può dirsi avvenuto solo se il giudicante verifica, attraverso l'esame delle circostanze di fatto, e, in particolare, della durata dell'accordo criminoso tra i soggetti, delle ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?