Penale

Niente ricorso in Cassazione per il rinnovo della notifica con rinvio dell'udienza

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'indagato non può fare ricorso in Cassazione contro l'ordinanza interlocutoria con la quale il Tribunale del riesame dispone il rinnovo della notifica, in assenza di riscontri sull'avviso di udienza camerale, disponendo il rinvio. Il provvedimento, che non può essere considerato abnorme, non determina, infatti, alcuna stasi o regressione del procedimento. La Corte di cassazione, con la sentenza 29860depositata ieri, bolla come inammissibile il ricorso, in sede di legittimità, contro il provvedimento con il quale il Tribunale del riesame, con ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?