Penale

Omicidio stradale, la revoca della patente non è incompatibile con la sospensione

di Guido Camera e Maurizio Caprino

In caso di omicidio o lesioni personali stradali, scatta la revoca della patente e non la “semplice” sospensione. Se il Codice della strada continua a prevedere quest’ultima sanzione, è solo per gli incidenti causati prima dell’entrata in vigore dell’attuale legge sull’omicidio stradale e per i reati diversi (come la partecipazione a gare clandestine) commessi anche oggi che causino danni a persone. La Cassazione scioglie così, nella sentenza n. 36759depositata ieri, un nodo di coordinamento tra la revoca introdotta proprio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?