Penale

Nessun affetto sulla clinica dal riconoscimento per il medico della particolare tenuità del fatto

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La clinica, come responsabile civile per l'operato del medico, non ha interesse a chiedere il riconoscimento della non punibilità per particolare tenuità del fatto. L'applicazione dell'articolo 131-bis del Codice penale comporta, infatti, l'accertamento del fatto, la sua rilevanza penale e la responsabilità dell'imputato e non avrebbe l'effetto di “prosciogliere” il responsabile civile”. Nulla dunque che possa essere “utile” alla responsabile civile per evitare di rispondere in “solido” del danno provocato dal camice bianco. La Corte di cassazione, con la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?