Penale

Bancarotta: affidamento in prova se l'ex amministratore lavora in una società diversa

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il giudice non può negare l'affidamento in prova al servizio sociale all'ex amministratore condannato per bancarotta fraudolenta in una delle società che facevano capo a lui, se l'altra non è coinvolta nel fallimento e dunque neppure nella bancarotta, sull'assunto che finirebbe per restare nello stesso contesto imprenditoriale in cui si è consumato il delitto. La Corte di cassazione, con la sentenza 39909, accoglie il ricorso contro la decisione del Tribunale di sorveglianza che, pur sospendendo la pena (articolo 656 ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?