Penale

Ritenute omesse, la condotta ripetuta osta alla «tenuità»

di Patrizia Maciocchi

Sforare di oltre il 5% la soglia di punibilità dei 10mila euro fissata per l’omesso versamento delle ritenute fa perdere l’impunità. La Corte di cassazione, con la sentenza 43654, torna sulla possibilità di applicare l’articolo 131-bis, sulla particolare tenuità del fatto, all’imprenditore che omette di versare le ritenute. E questa volta lo fa confermando la condanna a carico del ricorrente che aveva omesso un versamento di 10.568 euro. Per i giudici della terza sezione penale andare ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?