Penale

Daspo valido anche se non indica le singole partite cui è vietato l'accesso

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il destinatario del Daspo che viola il provvedimento con cui il Questore ha posto il divieto di accedere allo stadio in occasione di alcune competizioni sportive commette il reato di cui all'articolo 6 comma 6 della legge 401/1989, non potendo invocare a sua discolpa una pretesa genericità del contenuto del divieto. Il Questore, infatti, non può indicare i singoli eventi sportivi cui il tifoso non può partecipare, ma deve soltanto fissare criteri oggettivi che garantiscano la conoscibilità del precetto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?