Penale

Confermata l’assoluzione dell’ex dirigente Rai per la morte da amianto nella sede di Torino

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Confermata dalla Cassazione l'assoluzione di un ex manager Rai per la morte “da amianto” del titolare di una ditta esterna, che dal 1978 al 2006 aveva lavorato all'interno del grattacielo Rai di via Cernaia a Torino. La sentenza n. 48451 di ieridella Cassazione penale ha sposato la tesi assolutoria della Corte di appello di Torino secondo la quale il fatto non sussisteva, essendo ascrivibile la morte del lavoratore, più che alla frequentazione degli uffici della sede ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?