Penale

No al concorso in bancarotta per il commercialista che si muove dopo l'imprenditore

di Giovanni Negri

Il professionista che si adopera per allontanare la dichiarazione di fallimento non può essere sanzionato per bancarotta. A patto che la sua condotta sia successiva a quella del manager. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 49499 della Quinta sezione penale depositata ieri. La Corte ha così annullato senza rinvio la pronuncia della Corte d’appello, che peraltro confermava la pronuncia di primo grado, con la quale veniva condannata una commercialista a titolo di terzo extraneus nel delitto di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?