Penale

È appropriazione indebita non restituire beni al coniuge separato

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso sia stata già pronunciata la separazione scatta il reato di appropriazione indebita per il coniuge che si rifiuta di restituire i beni di proprietà dell'altro coniuge. Così la Corte di cassazione con la sentenza n. 52598depositata ieri ha respinto il ricorso della moglie separata che, essendo in possesso dei beni del marito, si era rifiutata di restituirglieli. Contro la condanna, confermata in appello, per il reato previsto dall'articolo 646 del Codice penale, la ricorrente, oltre a richiedere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?