Penale

No alla tenuità del fatto per l'esercizio abusivo della professione

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Esclusa la particolare tenuità del fatto in caso di abusivo esercizio della professione di avvocato. La Corte di cassazione, con la sentenza 52619, respinge il ricorso teso a contestare la condanna sia per il reato di esercizio abusivo sia per quello di appropriazione indebita, in merito alla documentazione che il cliente aveva consegnato all'imputato, credendolo un legale. Il ricorrente, infatti, aveva tutta l'aria di essere un avvocato: studio con targa, biglietti da visita, scrivania, computer, stampante e timbri. Fidandosi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?