Penale

Abusi edilizi, truffe e alcol alla guida i reati più salvati dalla prescrizione

di Giovanni Negri

Forse più che i corruttori a doversi preoccupare per la riforma della prescrizione dovrebbero essere gli autori di abusi edilizi. Naturalmente si può con buona ragione sostenere che ogni prescrizione rappresenta una sconfitta per lo Stato, che non è riuscito a trovare il colpevole di un reato. E tuttavia, ragionare un po’ sui numeri, serve anche a sfatare qualche luogo comune. Quello, per esempio, che individua nella criminalità dei “colletti bianchi” quella più abile nello sfruttare i tempi lunghi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?