Penale

Via la sequestro esteso dei documenti se c'è il fumus dell’evasione

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Via libera al sequestro probatorio “esteso” se dalle indagini della Guardia di finanza e dalle note dell'Inps emerge il “sospetto” dell'evasione fiscale. L'indagato, dopo un tempo ragionevole, può solo reclamare la restituzione del materiale, anche attraverso i rimedi impugnatori offerti dal sistema. La Corte di cassazione, con la sentenza 50651/2018, respinge il ricorso dell'amministratore di fatto di una Srl, contro il decreto con il quale il Pm disponeva il sequestro probatorio della documentazione contabile, extracontabile e bancaria sia in ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?