Penale

Omesso versamento ritenute: paga chi era amministratore quando è nato il debito anche se nel frattempo perde la carica

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Risponde per l'omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali chi era legale rappresentante della società quando è nato il debito, anche se nel frattempo ha perso la carica. Partendo da questo presupposto la Cassazione, con la sentenza 1511, respinge il ricorso dell'amministratore di una spa, condannato per non aver versato le ritenute sulle retribuzioni dei lavoratori per un importo superiore alla soglia di rilevanza penale. Il ricorrente riteneva ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?