Penale

Bancarotta: omesso pagamento Iva, va provata la distrazione della somma

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il giudice che procede contro l'imprenditore fallito per il reato di bancarotta deve verificare se il pagamento dell'Iva - mai avvenuto e però registrato contabilmente nel libro giornale - riguardi sommme realmente esistenti o meno. La Corte di cassazione penale, con la sentenza n. 3518 del 24 gennaio, ha così accolto il ricorso contro la pronuncia dei giudici di merito che avevano ritenuto sottratta dall'imprenditore la somma del debito Iva oggetto di iscrizione contabile, ma mai eseguito a favore ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?