Penale

Resta in carcere la casalinga che rimette in circolo le somme illecite del marito

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Riciclaggio per la moglie casalinga che detenga e rimetta in circolazione un ingente patrimonio, frutto di operazioni illecite condotte dal marito. In funzione di questa condanna al soggetto va applicata la misura cautelare della custodia in carcere. Questo il principio espresso dalla Cassazione con la sentenza n. 4215/19. La vicenda - I Supremi giudici, della seconda sezione penale, si sono trovati alle prese con una vicenda relativa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?