Penale

Stadio della Roma, imputazione più lieve per il consigliere della regione Lazio

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non corruzione per atti contrari a doveri d'ufficio ma corruzione per l'esercizio della funzione a carico del consigliere della Regione Lazio Adriano Palozzi. Il politico era stato indagato nell'ambito dell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma che vede al centro l'imprenditore Luca Parnasi. Lo ha deciso la sesta sezione penale dalla Cassazione con la sentenza n. 4486 depositata il 29 gennaio. I magistrati hanno accolto il ricorso della difesa, riqualificato il reato contestato al consigliere regionale di Forza Italia e, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?