Penale

Bancarotta fraudolenta: sequestro dell'azienda del non indagato solo se c'è la prova di un nesso di strumentalità con i reati

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

No al sequestro preventivo dell'intera azienda e delle quote sociali che appartengono a una persona estranea al reato, se manca la prova di un nesso di strumentalità tra la società e i reati contestati. Alla base del provvedimento, annullato dalla Cassazione, con la sentenza 5868, il fumus del reato di bancarotta fraudolenta per distrazione e documentale contestata al fratello del ricorrente, accusato di aver “dirottato” verso la società del ricorrente, costituita a ridosso del fallimento, i beni della Srl ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?