Penale

Furto in appartamenti uso ufficio: è privata dimora se non sono aperti al pubblico senza consenso

di Giuseppe Amato

Nel caso di commissione di un furto all'interno di appartamenti adibiti «ad uffici, amministrativi o commerciali, di una società», per poter contestare il reato di cui all'articolo 624-bis del codice penale (anziché l'articolo 624 del codice penale aggravato), occorre la prova che si tratti di appartamenti rientranti nella nozione di "privata dimora", nei quali si svolgano, non occasionalmente, atti della vita privata (verificando cioè, ad esempio, se all'interno vi siano spazi adibiti a spogliatoi, a stanze da letto, ecc., ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?