Penale

Astensione del giudice per gravi ragioni di convenienza: esclusa la ricusazione

a cura della redazione PlusPLus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Processo penale - Soggetti del processo - Giudice - Astensione - Cause - Gravi ragioni di convenienza - Nullità della sentenza - Irrilevanza - Rilevanza solo disciplinare. L'inosservanza da parte del giudice dell'obbligo di astensione riconducibile alle "gravi ragioni di convenienza", di cui all'art. 36, comma primo, lett. h), cod. proc. pen., che non costituisce motivo di ricusazione ai sensi del successivo art. 37, non ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?