Penale

Trasferimento fraudolento di valori: consorzio di imprese riconducibili al soggetto evasore

di Giuseppe Amato

Ai fini della configurabilità del reato di trasferimento fraudolento di valori, la norma, nella consapevolezza della complessità dei moderni sistemi economico-finanziari, non indica i "meccanismi", che possono essere molteplici, diversi e non classificabili in astratto (trattasi di reato a forma libera), attraverso i quali si può realizzare l'«attribuzione fittizia» ad altri della «titolarità o disponibilità» di denaro, beni o altre utilità. Si prescinde cioè da concetti giuridico formali. Pertanto - spiegano i giudici della Cassazione con la sentenza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?