Penale

OMICIDIO COLPOSO - Cassazione n. 14284

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Da rivedere al ribasso la pena per la baby sitter che perde d'occhio le bambine affidate alla sua cura perché le aveva viste con la zia ospite nella villa. Una delle bimbe era annegata nella piscina e la cassazione, pur confermando l'omicidio colposo, perché la presenza della zia non consentiva alla bambinaia di derogare ai suoi compiti, ritiene la pena eccessiva sia per aver l'imputata fatto affidamento, sia pure colpevole sulla presenza della parente, sia per la sua giovane ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?