Penale

REATI FALLIMENTARI - Cassazione n. 14353

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Bancarotta: viola il divieto di reformatio in peius il giudice di appello che, nel caso sia dichiarato inammissibile l'appello del Pm e in presenza di impugnazione del solo imputato, pur rideterminando la pena complessiva in termini inferiori, applica l'aumento per un'aggravante maggiore rispetto a quella inflitta in primo grado, anche se su una pena base diminuita. Per quanto riguarda le pene accessorie, nel contrasto giurisprudenziale, i giudici scelgono la tesi secondo la quale la pena illegale per i reati ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?