Penale

Anm: «Omicidio dei Murazzi colpa di carenze negli organici»

di Ivan Cimmarusti

La paralisi della giustizia passa dalla carenza degli organici amministrativi. Lo sostiene l’associazione nazionale magistrati (Anm), secondo cui la tragica vicenda dell’omicidio di Stefano Leo a Torino impone una riflessione comune sulla situazione degli uffici giudiziari. Quella dell’Anm, presieduta da Francesco Minisci, è una sostanziale replica alla decisione del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede di mandare gli ispettori al tribunale di Torino. Il problema, stando alle cronache e all’analisi dell’associazione, sta nei ritardi della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?