Penale

Legittima l’assenza di soglie per il reato di false fatture

di Antonio Iori0

La mancata previsione di una soglia penalmente rilevante nel delitto di dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di falsi documenti fiscali, a differenza dell’altro reato di dichiarazione fraudolenta con altri artifici, non viola il principio costituzionale di uguaglianza e ragionevolezza in quanto la particolare capacità probatoria delle fatture e dei documenti analoghi, legittima una differente disciplina. A fornire questa importante interpretazione è la Corte costituzionale con la sentenza n. 95 depositata ieri La pronuncia trae origine dalla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?