Penale

L'esimente della legittima difesa è esclusa in ipotesi di reciproca condotta violenta

a cura della Redazione di PlusPlus24 Diritto

Reato - Cause di giustificazione - Legittima difesa - Difesa non proporzionata all'offesa - Esclusione dell'esimente. Non può applicarsi l'esimente della legittima difesa nel caso in cui il soggetto aggredito abbia reagito non a scopo di difesa della propria persona ma con evidente proposito di vendetta nei confronti del soggetto agente, configurandosi una difesa non proporzionata all'offesa. Nel caso in esame l'aggressore era stato condannato dai ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?